mercoledì 13 dicembre 2017

Allo scadere della mezzanotte è il regalo di Simona Liubicich per il vostro Natale. Mistero, intrigo, passione in un romanzo  che vi coinvolgerà e condurrà indietro nel tempo, durante un Natale nell’Inghilterra della fine dell’Ottocento. Vorrete mai tornare ai nostri giorni?


Allo scadere della mezzanotte
Simona Liubicich
Editore SP
pag. 200
prezzo € 4,99
e-book € 2,99

La Trama
Agatha Sullivan, restauratrice di antiche ville, si ritrova in eredità una casa nei pressi di Folkestone, lungo le bianche scogliere di Dover. 
“La vecchia signora” – come la chiama lei – era appartenuta allo zio Jonas, sir Manchester, apparentemente morto in Argentina dopo essere scomparso nel 1970 senza lasciare traccia.
La scoperta della villa è stupefacente: nonostante gli anni, essa ha conservato al suo interno i mobili originali e, quando Agatha scopre uno studiolo sito in soffitta, accade qualcosa d’inverosimile. 
Nascosto dietro una libreria c'è un passaggio, ma non un passaggio comune: un varco temporale che la riporta indietro di centodiciassette anni, al 1899, nella stessa casa.
Qui Agatha scoprirà segreti, un mondo completamente diverso e… Lord Thomas Witten di Alkham, un nobile banchiere dal fascino irresistibile. Un uomo diverso, legato alle tradizioni dell’Inghilterra vittoriana, vedovo e padre di una bimba di cinque anni.
Scontri, incomprensioni e un’attrazione fatale immersa in nell'atmosfera natalizia di fine Ottocento che scadrà il ventisei dicembre a mezzanotte, quando il passaggio si chiuderà per dieci lunghi anni.
Quale sarà la scelta di Agatha? Tornare nel suo mondo o credere all’amore ancora una volta. Una storia romantica avvolta dal profumo di Natale.

Nessun commento:

Posta un commento