giovedì 2 marzo 2017


Ali e Nino. Una storia d’amore.
Kurban Said
Imprimatur
pag. 256
prezzo   € 13,60
e-book  €  6,99

La Trama
Attraverso le peripezie di due amanti, rappresentanti di culture e confessioni differenti - lei cristiana, lui musulmano - la narrazione accompagna il lettore in un percorso che dalle coste del Caspio e dalla vivace atmosfera della città vecchia di Baku conduce fino alla Persia, passando attraverso il Karabakh, la Georgia e il Daghestan, sullo sfondo di una continua dialettica tra Asia e Europa, Islam e Cristianità, guerra e pace, onore e vergogna.

Recensione
Per la serie, la letteratura che non ti aspetti: Kurban Said è uno scrittore con una vita breve ed intensa, da romanzo. Alcune esperienze personali sono fluite nel suo romanzo Ali e Nino. Una storia d'amore
Ci sono tutti gli ingredienti per pensare a Giulietta e Romeo: lei, Nino, è Cristiana, lui, Ali, Musulmano sciita. Giovani, belli, privilegiati. Vengono da Baku, in bilico fra oriente ed occidente. Sembrano diversissimi ed invece si attraggono come succede ai poli opposti. 
Vincono ogni resistenza, si sposano, passano indenni mille traversie, dimostrano come la convivenza di diverse culture sia possibile… lieto fine? Purtroppo no. Siamo agli inizi del secolo scorso. La rivoluzione russa metterà fine ai sogni della neonata repubblica di Azerbaijan. Sarà l'amore per la patria a separare Ali e Nino. Sarà la guerra. Ed il crollo dei grandi imperi multietnici. Resteranno pagine dense di passioni come  solo i romanzi orientali sanno offrire, resteranno le galoppate di Ali sul roano del Karabag, cavallo per eroi, resteranno gli occhi neri di Nino, la bella georgiana, in una notte di fughe.
                                                                    Giada Bauletto

Nessun commento:

Posta un commento