martedì 27 gennaio 2015


One day 
Monique Scisci 
Amazon Kindle 
pag. 60 
prezzo € 0.99 

La Trama 
Non sapevano che quel giorno la loro vita sarebbe cambiata per sempre. Una storia d'amore senza fine, un incubo da cui non si può più uscire, una goccia di sangue per spezzare un legame e un'antica maledizione che ha il colore di un fiore. Dall'autrice de L'Ampolla Scarlatta Saga, quattro storie dedicate al mondo del fantasy per scoprire come tutto può cambiare nell'arco di un solo giorno.

Recensione
Un giorno, un solo giorno, tanto basta perché la vita cambi irrimediabilmente, a volte in bene, a volte in male
Quattro storie, quattro protagoniste, quattro vite e la forza del destino che muove beffardo gli eventi, come pedine sugli scacchi ed è il fato dolce e rude, crudele e tenero, che lega, con un filo sottile e impercettibile come quelli che il paziente ragno fila per tessere la sua ragnatela, queste quattro storie.
Così Anna diventerà il male contro il quale combatte e così sarà per sempre divisa da sua sorella, Ester scoprirà il perché del suo sogno ricorrente, Nicole avrà il suo miracolo di Natale e una giovane giornalista, scoprirà che le leggende, spesso, non sono mera fantasia.
In questa giostra che è la vita, non siamo noi i burattinai noi siamo i burattini. È il burattinaio che ci pone sulla giostra, è lui che decide quando dobbiamo salirci e quando dobbiamo scendere e in questa vita, in questo giro di giostra, noi possiamo solo tentare di fare del nostro meglio, dare il massimo e aver fede anche nell'impossibile.
Ad Anna è stata strappata la sua identità, a Ester è stata restituita, a Nicole è stata data una speranza, alla giovane giornalista che va verso la sua importante intervista la speranza è stata tolta.
Ovunque la vita ci conduca, qualunque cosa ci doni e qualunque cosa ci strappi via, qualunque azione compiamo, qualunque scelta operiamo, nulla cambia il fatto che basta un giorno, solo un giorno perché la vita cambi, perché il corso del fiume venga deviato e la strada sulla quale siamo stati spinti o che abbiamo deciso di intraprendere ci conduca in un ignoto che, ignoto, resterà per poco.
Il destino ci aspetta a fauci aperte e nessuno può sottrarsi al suo morso.
Un solo giorno basta perché tutto possa diventare improvvisamente diverso.

                                    Simona Zarcone

Nessun commento:

Posta un commento