lunedì 8 settembre 2014


Gli ingredienti segreti dell’amore 
Nicolas Barreau 
Feltrinelli 
pag. 240 
prezzo € 15  

La Trama
Aurelie è la proprietaria di un piccolo ristorante di Parigi, Le Temps des cerises. Un giorno, dopo essere stata lasciata dal suo uomo, entra in una piccola libreria e si imbatte in un romanzo intitolato "Il sorriso delle donne". La stessa sera inizia a leggerlo e scopre che il suo ristorante è citato tra le pagine del libro. Decide di contattare l'autore per ringraziarlo, ma non sarà così facile prendere contatti con lui, poiché il suo editore Andrè farà di tutto per non farli incontrare.

Recensione
Ho trovato questo romanzo carino e simpatico fin dalle prime pagine. Aurelie Bredin gestisce il ristorante di famiglia, un locale con le tovaglie a quadretti bianchi e rossi a due passi da boulevard Saint-Germain, ed è sempre li, avvolta dai profumi e dal tepore della cucina. Crede fermamente che le coincidenze non esistono mentre il suo carattere romantico e determinato la porta a vivere numerosi avvenimenti equivoci.
La storia è ambientata a Parigi, ed è fresca e leggera ma non banale; unisce il fascino del mondo dell'editoria e dei libri con quello della cucina. I fatti narrati sono un intreccio di coincidenze, malintesi e scenette di comicità esilarante. Ho trovato deliziosa l'idea dell'autore di inserire alla fine del libro il menu dell'amore, di cui si parla nel libro, con tutte le apposite ricette. Lo definirei il classico libro da film.
La scrittura è semplice e lineare, la narrazione è realizzata da una doppia prospettiva (un capitolo è narrato da Aurelie e l'altro dal protagonista maschile Andrè), espediente che mi è molto piaciuto poiché riesce a dare una visuale più precisa dei fatti narrati.
Consiglio Gli ingredienti segreti dell’amore a chi crede nella magia della vita, nel destino e che nulla accade per caso.
                                      Vanessa Mattioli