mercoledì 29 ottobre 2014


Cuore 
Antonella Arietano 
Triskell Edizioni 
pag. 73 
ebook gratuito 

La Trama 
Eilin e Galvan appartengono a due mondi diversi: lei è una fata, lui un essere umano. Questo non impedisce loro di innamorarsi, ma il loro amore richiama l’attenzione di una delle fate più potenti, Rawenna, attirata irrimediabilmente dal cuore di Galvan. Sarà l’inizio di un lungo incubo, che costringerà i due giovani amanti a una lotta impari e quasi disperata, con un unico obiettivo: impedire a Rawenna di avere il cuore di Galvan.
Recensione  
C'è una cortina che divide il nostro mondo dal regno delle fate, è una cortina spessa e impenetrabile ma che diventa sottilissima durante il solstizio d'inverno. Così sottile da poter essere oltrepassata. Eilin è una fata, è attirata dal mondo degli umani, che la incuriosisce e vederlo è il suo desiderio più grande.
Quanto profondamente conosciamo la curiosità? Quella forza che spinge l'uomo a tentare di sapere, a sperimentare a esplorare e che, spesso, ci mette anche nei guai?
Conosciamo la forza della curiosità e capire Eilin ci è facile. Il suo desiderio di vedere il nostro mondo farà si che la giovane fata venga usata da Rawenna una fata anziana, messa a guardia di uno dei tredici misteri fondamentali.
Galvan è il destino di Eilin, è amore a prima vista, un amore che nasce dal profondo, che va oltre l'odio, oltre la maledizione che costringe Eilin a vedere morire Galvan ciclicamente, per mano della fata che li perseguita, per i suoi scopi egoistici e la sua smania di potere.
Per fortuna, non tutte conosciamo il dolore che morde il cuore quando il compagno muore, ma ognuno di noi, ha, purtroppo, perso una persona cara.
Il senso di disperazione di Eilin lo comprendiamo tutti e scivoliamo nella sua disperazione. Quando i due protagonisti si risvegliano in una nuova vita e si presenterà loro la possibilità di salvezza, anche il nostro cuore  proverà sollievo, perché, ammettiamolo, ognuno di noi per salvare le persone che ama, per il loro benessere e la loro felicità, è disposto a fare l'impossibile. Purtroppo, però, sembra che tutto questo sia irrealizzabile per Galvan e la sua amata. Ma proprio quando oramai sembra tutto perduto, quando quella possibilità di salvezza sembrerà vana, quando la fine di tutto sembra arrivare ancora una volta, avviene ciò che non ci si aspettava (e che forse solo osavamo sperare). Una storia piccola e magica, una compagnia piacevole, che per un po' ci terrà con il fiato sospeso e poi ci donerà un sorriso  
                                             Simona Zarcone

Nessun commento:

Posta un commento