sabato 27 settembre 2014


Segnaliamo oggi L’orologio della Torre Antica e La maga Tara di Alfredo Betocchi: un intreccio di storia, amore, magia e un pizzico di giallo. I due romanzi fanno parte di una trilogia che vedrà nei prossimi mesi l’uscita dell’ultimo episodio



L’orologio della torre Antica
Alfredo Betocchi
Edizioni il Campano
pag. 98
prezzo € 10

Perché l’Orologio della Torre del paese è fermo da tempo immemorabile?
Per rispondere a questa semplice domanda due innamorati saranno trascinati attraverso un’avventura mozzafiato che trae origine da un’antica tragedia occorsa ad un’altra coppia di innamorati seicentocinquantatre anni prima. E’ l’appassionante storia di una bellissima fanciulla che, nel XIII secolo, si fa strega per vendicarsi di un grande dolore e travolge in una coinvolgente avventura tutti gli altri personaggi.
Tra streghe, uno spettro, cavalieri crociati, battaglie sanguinose, teneri momenti d’amore e un gatto nero sornione, la vicenda attraversa i secoli passando da un colpo di scena all’altro, fino alla sua incredibile conclusione.
Un romanzo tutto al femminile nel quale sono le donne che prendono in mano il loro destino, creando un grande Male per poi distruggerlo, facendo trionfare l’Amore.


La Maga Tara
Alfredo Betocchi
Editore David and Matthaus
pag. 154
prezzo € 14,90

Secondo libro della trilogia fantastica iniziata con "L’orologio della torre antica’": la biografia avventurosa di una ragazza che nasce a Firenze da una famiglia di mercanti e che verrà travolta dalle vicende della guerra tra l'Impero ed il Papato, tra Guelfi e Ghibellini.
Sarà trascinata per tutta l'Italia finché la magia e un gatto nero la salveranno dalla rovina. Il romanzo narra anche di un misterioso delitto al Museo Etrusco di Arezzo un giallo che è anche una storia d’amore e una spy story. A capitoli alternati il lettore potrà seguire entrambe le avvincenti storie che alla fine si uniranno in un'unica trama dalla conclusione sorprendente.

Nessun commento:

Posta un commento